martedì 7 maggio 2013

Carta Acquisti - Social Card anno 2013

Per effetto dell'adeguamento al tasso di inflazione ISTAT sono stati modificati gli importi di reddito e l'indicatore ISEE che regolano l'accesso alla Carta Acquisti (social card 2013). A partire, dunque, dal 1 gennaio 2013 per i cittadini che presentano domanda per ottenere tale beneficio, dovrà essere utilizzata la nuova modulistica con i limiti ISEE e reddituali aggiornati.

La Carta Acquisti è completamente gratuita e funziona come una normale carta di pagamento elettronica, con la differenza che le spese, invece che essere addebitate al titolare della carta, sono addebitate e saldate direttamente dallo Stato.
Vale 40 € al mese e viene caricata ogni due mesi con 80 €. Può essere utilizzata per il sostegno della spesa sanitaria e alimentare, presso gli esercizi commerciali convenzionati e abilitati al circuito Mastercard, e permette perfino di pagare le utenze domestiche (gas ed elettricità) presso gli Uffici Postali. Non è abilitata per prelevare contanti.

La Carta Acquisti viene concessa agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni o alle famiglie con bambini di età inferiore ai 3 anni in possesso di particolari requisiti oggettivi.
In particolare i cittadini di età pari o superiore a 65 anni dovranno avere i seguenti requisiti:
  • non godere di trattamenti pensionistici, ovvero godere di trattamenti di importo inferiore a euro 6.701,34 nell'anno precedente alla presentazione della domanda, se di età pari o superiore a 65 anni e inferiore a 70 anni; 
  • se di età pari o superiore a 70 anni, godere di trattamenti di importo inferiore a euro 8.935,12 nell'anno precedente alla presentazione della domanda;
  • avere un ISEE (L'Indicatore della situazione economica equivalente), in corso di validità, inferiore a euro 6.701,34.
  • non essere da solo o insieme al coniuge (indicato nel quadro 4):
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di utenze elettriche non domestiche;
    • intestatario/i di più di una utenze del gas;
    • proprietario/i di più di un autoveicolo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo o di cat. catastale C7;
    • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a euro 15.000, non fruire di vitto assicurato dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni, per ricovero in Istituti di cura di lunga degenza o detenzione in Istituti di pena. 

Le famiglie con bambini di età inferiore a 3 anni di cittadinanza italiana dovranno:
  • avere un ISEE (l'Indicatore della situazione economica equivalente), in corso di validità, inferiore a euro 6.701,34;
  • non essere, da solo o insieme all'esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario e all'altro esercente la potestà genitoriale/soggetto affidatario:
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica domestica;
    • intestatario/i di più di una utenza elettrica non domestica;
    • intestatario/i di più di due utenze del gas;
    • proprietario/i di più di due autoveicoli;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 25%, di più di un immobile ad uso abitativo;
    • proprietario/i, con una quota superiore o uguale al 10%, di immobili non ad uso abitativo o di cat. catastale C7;
    • titolare/i di un patrimonio mobiliare, come rilevato nella dichiarazione ISEE, superiore a 15.000 €. 
Chi avendone i requisiti volesse richiederlo può recarsi in un qualsiasi Ufficio Postale abilitato, e presentare:
  • uno dei due Moduli di richiesta compilato in ogni sua parte:
    • Beneficiario con 65 anni o più – Modulo A006/13 (Istruzioni)
    • Beneficiario minore di 3 anni – Modulo B006/13 (Istruzioni)
  • l'originale e una fotocopia del proprio documento di identità;
  • un'attestazione ISEE in corso di validità, anche in fotocopia, relativa al beneficiario. L'ISEE è un coefficiente che serve a misurare la situazione economica complessiva del Suo nucleo familiare. Per avere un’attestazione ISEE (che dovrà allegare alla domanda) l’interessato può recarsi presso il Comune di residenza, l’INPS o un Centro di Assistenza Fiscale (CAF).




Che cos'è
La Social Card avrà un colore azzurro e sarà anonima, simile al bancomat. La potrà usare chiunque, il titolare della carta o un suo parente. Potrà essere utilizzata in tutti i negozi abilitati al circuito Mastercard.-

A chi spetta
  • Anziani, cittadini e residenti italiani tra i 65 e 69 anni con redditi o pensione fino a 6.000 euro l'anno.-
  • Anziani, cittadini e residenti italiani oltre i 70 anni con redditi o pensione fino a 8.000 euro l'anno.-
  • Famiglie con figli sotto i 3 anni, con un indicatore ISEE di 6.000 euro.-
Gli ultra 65enni dovranno avere redditi pensionistici sotto i 6mila euro (8mila se ultra 70enni), essere incapienti ed avere un indicatore ISEE familiare complessivo sotto i 6mila euro. Dovranno avere una sola casa di abitazione insieme al coniuge, una sola utenza di elettricità e gas, un solo autoveicolo, avere meno di 15mila euro in banca (o alle poste), parametri analoghi per le famiglie con bimbi piccoli.-

Quanto vale
La carta sarà caricata ogni due mesi con un importo di 80 euro (cioè 40 euro al mese).-
Chi presenterà la domanda entro il 31 dicembre avrà diritto anche a tre mesi di arretrato, dunque si troverà sulla carta in partenza 120 euro.-

Come si ottiene
A gestire l'operazione saranno le Poste che hanno iniziato ad inviare le lettere alle persone che si presume potranno richiederla a partire da dicembre. In pratica una volta ricevuta la lettera ci si dovrà presentare all'ufficio postale del proprio quartiere con la stessa lettera, la domanda e il modello ISEE compilato. Nella generalità dei casi verrà consegnata subito la Carta Acquisti che sarà utilizzabile dal secondo giorno lavorativo.-

Come si usa
La card potrà essere utilizzata per effettuare i propri acquisti in tutti i negozi alimentari e i supermercati abilitati. Potrà servire anche per usufruire della tariffa sociale dell'ENEL. Ma il suo utilizzo ai fini sociali sarà esteso anche ad altre attività.
Intanto i negozi convenzionati che sostengono il programma acquisti faranno uno sconto sulla spesa effettuata con la Card. Per ora lo sconto è fissato al 5% ma non detto che non possa aumentare.-

Quanto dura
La copertura finanziaria prevista al momento arriva solo all'anno 2009. Il governo però ha assicurato che per gli anni successivi i soldi ci saranno sicuramente.
Sulla tessera viene indicata una data di scadenza, come per una nornmale carta di credito. Si suppone che, terminato il periodo di validità, potrà essere rinnovata. In caso che si smagnetizzi o che si deteriori, si può sempre chiedere la sostituzione agli uffici postali. L'eventuale cifra ancora da spendere viene trasferita sulla nuova carta.-

L'iter burocratico (o la corsa ad ostacoli):
- Attendere lettera del ministero e dell'INPS con la modulistica
- Prenotare al CAF appuntamento per farsi rilasciare il certificato ISEE
- Recarsi in comune per richiede lo stato di famiglia x ISEE
- Recarsi al CAF, con la documentazione necessaria, per ritirare ISEE
- Compilare la modulistica, se muniti di una laurea idoena
- Presentare la documentazione alla posta X consegna SOCIAL CARD
- Ritirare dopo qualche giorno tessera SOCIAL CARD
- Cercare supermercati o negozi convenzionati per utilizzarla
- Fare la spesa e consegnare SOCIAL CARD alla cassa digitando il PIN
- Ripetere le varie operazioni ogni due mesi

-------------------------

A proposito di “elenco dei poveri”

Un episodio di vita vissuta!

Era la vigilia di natale del 1960, io avevo 10 anni e mio padre mi accompagnò in Comune - sala consigliare - C'era molta gente, tanti bambini come me e tanti genitori, mi ricordo di un uomo vestito di nero con una tunica bianca – il Parroco - un altro ben vestito con una fascia tricolore – il Sindaco - un uomo con una divisa militare – un Carabiniere - e altre autorità.
Al centro della sala una montagna di regali.
Finiti i discorsi di circostanza un uomo vestito di bianco – un Vigile - ad un certo punto, chiama noi bambini presenti per nome e cognome e consegna un regalo ad ognuno.
Viene il mio turno, mi consegnano un bel pacco che orgoglioso mi porto via senza scartare.
Arrivato a casa lo apro e trovo un bel trenino elettrico della “Lima”, formato da una motrice, due vagoni e diversi pezzi di binari, mio padre mi aiuta a unire i binari e appena pronta la pista mi metto a giocare felice.
Finite le vacanze ritorno a scuola, si parla tra bambini dei regali ricevuti e io racconto ai miei compagni del bel dono ricevuto. Uno dei miei compagni con tono di scherno mi dice: “Se hai ricevuto il regalo in Comune vuol dire che sei povero!”
E io: “Che significa?”
Lui: “Vuol dire che tuo padre è iscritto nell'elenco dei poveri del Comune e a natale il Comune regala dei giocattoli ai figli dei poveri del paese.”
Al ritorno a casa cerco mio padre e gli dico: “Papà il trenino non mi interessa più, voglio distruggerlo”
E Lui: “Perché?”
Gli spiego quello che mi hanno detto a scuola e lui mi risponde tranquillo: “Vedi figliolo essere poveri non è un disonore, né una cosa della quale ci dobbiamo vergognare, ma vuol dire solo che abbiamo momentaneamente bisogno di un sostegno economico. Che colpa ha tuo padre se è stato costretto dal Duce a combattere una guerra assurda in Africa, se si è ammalato e quindi ora non può più fare né il contadino come prima di partire per la guerra, né altri lavori pesanti, ma deve tirare avanti con una misera pensione per invalidi di guerra? E Tua madre è costretta a fare tutti i lavoretti domestici che trova in giro per aiutare il bilancio familiare?”
Io: “Ho capito papà, da oggi non ti chiederò più regali costosi ma, per favore in futuro non portarmi più in quel posto e io comunque questo trenino voglio distruggerlo lo stesso”
Lui: “Va bene sono sicuro che hai capito il mio messaggio, sono d'accordo con te e ti prometto che non ti porterò più in Comune la vigilia di natale e ti auterò anche a distruggere il trenino.”
Prende un martello ed inizia a rompere prima la motrice poi i vagoni, io nel frattempo rompo i binari e gettiamo via il tutto. Il giorno dopo appena ritorno a casa dalla scuola mio padre mi viene incontro e mi dà una fionda. Mi dice: “Questa è in sostituzione del trenino, te l'ho fatta io e quindi non mi è costata nulla.”
Era un rametto d'albero, a forma di Y, adattato e intagliato, con allacciati due elastici formati da pezzi di camera d'aria di bicicletta e un pezzettino di cuoio legato in fondo, preso da un vecchio paio di scarpe.
Penso sia il più bel regalo che ho ricevuto da mio padre, se non altro perché me lo ricordo ancora, e forse se cerco in giro trovo ancora da qualche parte quel pezzettino di legno intagliato.

-------------------------

Sono trascorsi quasi cinquant'anni e la storia si ripete?
Questa volta con gli anziani, con una tessera dei poveri?
40 euro al mese, ci diranno dove spenderli e come spenderli? E la nostra dignità? E la nostra privacy?
E se tra i sessantenni di oggi che hanno bisogno della CREDIT CARD ci sono anche quelli che cinquantanni fa da bambini hanno ricevuto come me questi regali?
Ho descritto questo episodio solo per cercare di spiegare la differenza tra un diritto a ricevere aiuti da parte delle istituzioni, per poter condurre una vita dignitosa (anche per chi non ha mezzi sufficienti) e il ricevere invece una carta che si configura come una schedatura e quindi un'inutile umiliazione.
Il precedente governo di centro-sinistra ha concesso una mensilità di pensione in più a chi si trovava in stato di necessità, senza tanti clamori nel rispetto della dignità delle persone; il governo di centro-destra offre invece una scheda che consente degli sconti di prezzo o altri vantaggi ma che identifica i destinatari di questi benefici come poveri e quindi bisognosi di un'elemosina da parte della collettività.

Se vuoi avere informazioni più dettagliate e personalizzate puoi rivolgerti alla sede CGIL più vicina; troverai indirizzi e numeri di telefono sul sito “www.cgil.it
Iscriviti alla CGIL. Perchè? Perchè è sempre dalla tua parte per dare voce al lavoro e ai diritti.


Gianfranco Censori

170 commenti:

  1. Ho letto su Facebook che hanno sentito che alcune schede sono state caricate chissa dove

    RispondiElimina
  2. Sono stanca di aspettare..ho una bimba di 30 mesi,una di 17 e due gemelle di 6 mesi!!come si fa?e sapete cosa mi hanno detto quando ho chiamato per lamentarmi del ritardo dell'accredito?signora..mica gliel'abbia mo detto noi di fare tutti questi figli!!roba da non crederci!!

    RispondiElimina
  3. ciao torino ,ottime notizie a mia mamma e arrivata oggi la ricarica di 80€
    22/01/2014 22/01/2014 80,00 RICARICA CARTA DA FLUSSO B.......L 22/01/2014 10.20 F......O B...L: 0...240.....1 DETTAGLI: 00000.....00

    RispondiElimina
  4. Buona Sera a tutti a strongoli in Calabria e arrivata oggi pommerigio LA ricarica a mia mamma finalmente

    RispondiElimina
  5. Buong caserta arrivati

    RispondiElimina
  6. Bari arrivata adesso

    RispondiElimina
  7. Pistoia ancora nulla che schifo

    RispondiElimina
  8. Sardegna ancora NIENTE.. STANCA DI ASPETTARE!! sembra quasi che chiediamo l elemosina...non serve a niente da degli aiuti se poi non vengono ristettati i tempi

    RispondiElimina
  9. ragazzi Napoli arrivati...quondi stanno arrivando a tutti!!!!!

    RispondiElimina
  10. In Toscana quando ricaricate

    RispondiElimina
  11. Udine niente ancora...anzichè inizio mese arrivano sempre più tardi se arrivano...e i loro stipendi milionari invece puntualissimi....Schifosi ladri attenti solo ad arricchirsi alle spalle di chi si fa il mazzo ed arranca

    RispondiElimina
  12. venezia ancora niente.....

    RispondiElimina
  13. Manfredonia(FG) ok.......

    RispondiElimina
  14. Ciao a me sono stati accreditati oggi. Scrivo da Zagarolo

    RispondiElimina
  15. (prov) Palermo ancora nulla ke skifo vergognatevi!!

    RispondiElimina
  16. In provincia di latina ancora niente, ma c'è speranza in giornata o caricano solo la mattina?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caricano anche durante la giornata!!!a novembre mi sono arrivati alle 18 e 30

      Elimina
  17. se nn paghiamo le tasse entro la scadenza dobbiamo dare gli interessi! loro fanno come è quando vogliono

    RispondiElimina
  18. mi hanno appena telefonato le Poste di Vicenza dicendomi che la mia carta è stata caricata

    RispondiElimina
  19. Salve, catania e provincia caricate oggi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, ma come si fa ad avere un elenco dei negozi convenzionati ad Acireale?

      Elimina
    2. Ti consiglio di consultare il sito seguente:
      Ministero dell'Economia e delle Finanze:
      http://www.mef.gov.it/carta_acquisti/sconti-nei-negozi.html

      Elimina
  20. mah qui ancora niente

    RispondiElimina
  21. ma in veneto quando le caricano??

    RispondiElimina
  22. Ragazzi a me è arrivata alle 05:32 e sono di spoleto PG...spero anche a voi!!!

    RispondiElimina
  23. Io sn di un paese in provincia di Catania e ancora nulla. Ho letto ke nella mia città hanno ricaricato, ma a me e ad altri nulla..stiamo ad aspettare, tanto ancora è presto

    RispondiElimina
  24. siamo sicuri che entro oggi arrivano??

    RispondiElimina
  25. io sono di acireale e l hanno ricaricata stamattina,già non ci sono più...spesi tutti

    RispondiElimina
  26. io domani vado avedere ora e gia tardi spero ke siano arrivati adro qualcuno e di adro sa qualcosa grazie

    RispondiElimina
  27. A qualcuno di trapani e provincia è arrivata?per favore rispondetemi se sapete qualcosa

    RispondiElimina
  28. chi e di adro mi dica se sono arrivati

    RispondiElimina
  29. ma quanto bisogna aspettare...

    RispondiElimina
  30. In Toscana qualcuno è stata ricaricata?

    RispondiElimina
  31. qualcuno e di venezia sa se sono arrivati??

    RispondiElimina
  32. vorrei una risposa se sono arrivati adro

    RispondiElimina
  33. Qualcuno mi sa dire se in provincia Ragusa sono arrivati?

    RispondiElimina
  34. scusate ki sonoarrivati oggi

    RispondiElimina
  35. Certo ke se nn fosse stato per la caritas che mi ha dato la pasta e il sugo a quest'ora saremmo morti di fame io e i miei tre bimbi..

    RispondiElimina
  36. Terrasini prov.Palermo ancora niente

    RispondiElimina
  37. a caserta qualcuno sa quando ricaricano

    RispondiElimina
  38. Questa mattina a Roma ho ricevuto solo 80 € su 160 € che mi spettano.

    RispondiElimina
  39. Provincia di bari niente ancora che vergogna

    RispondiElimina
  40. Prov. Di Parma niente né c.a. Ne assegni terzo figlio dicono ritardi...anno nuovo ladri nuovi...spero devo pagare asilo condominio e imu se no nn pago...nn ne ho!!!! Avete ragione STRONZI!!!

    RispondiElimina
  41. Palermo niente !!! qualcuno a preso il bonus di 1000 euro

    RispondiElimina
  42. Perche di due carte acquisti ne hanno caricato solo una?qualcuno mi sa dire come mai?

    RispondiElimina
  43. Risposte
    1. caserta l anno caricata oggi

      Elimina
  44. Come mai Caserta niente. ...bastardi

    RispondiElimina
  45. Sono di caserta. A me
    ancora niente..che vergogna.a chi posso chiamare x avere maggiori infiazioni??!!

    RispondiElimina
  46. Chiudo la giornata con la carta ancora non ricaricata. (Lucca)

    RispondiElimina
  47. Pqlermo ancora nnt

    RispondiElimina
  48. Qualcuno ha ricevuto l accredito sulla social card?come mai ancora niente?taranto.

    RispondiElimina
  49. sardegna a me l hanno ricaricata, mentre a mia suocera ancora niente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo 27 01 2014 a reggio calabria non è stata ricaricata perchè

      Elimina
  50. anche a mia madre nn è stata caricata siamo della sardegna

    RispondiElimina
  51. Mi vergogno di essere italiano!

    RispondiElimina
  52. Vorrrei sapere ad avellino se sono state caricate
    perche oggi ne abbiamo 27 gennnaio e a me non l annno caricata ancora





    RispondiElimina
  53. qualcuna sa quando caricano la carta?

    RispondiElimina
  54. A me prov Palermo l'anno caricata il 24 gennaio!!

    RispondiElimina
  55. Ad avellino non sono state caricate ancora oggi 28 gennaio se qualcuno sa qualcosa per favore risponda

    RispondiElimina
  56. prov napoli ricaricata il 25 di primo mattino
    ps. bastardi

    RispondiElimina
  57. Prov di trapani ricaricate una il 24 pomeriggio e l altra il 25 mattina..il prossimo bimestre sarà ricaricata a marzo giusto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI!
      Il prossimo bimestre sarà ricaricata a marzo!

      Elimina
  58. Come mai in provincia di avellino non sono state carcate ancora siete una merda vi aspetiamo per le prossime votazione oggi 29 gennaio ancora niente

    RispondiElimina
  59. come mai a mia mamma (70 ANNI) con pensione da 400 euro al mese l'inps ha detto che loperatore l'ha bloccata??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è scaduta la certificazione ISE - ISEE di Tua madre, dovresti quindi verificare se è vero ed eventualmente ripresentarne una nuova aggiornata.-

      Elimina
  60. buongiorno gianfranco io ho fatto la domanda alla posta 2mesi fa e non ancora ricevuta la lettera del inps come mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I cittadini possono avere informazioni inerenti la pratica di social card dai seguenti numeri di telefono:
      - numero verde Poste Italiane 800.666.888
      - numero verde Inps: 803-164

      Elimina
  61. sign gianfranco mi sa dire il mese di marzo in che giorno sarà ricaricata la social card?ringrazio in anticipo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La social card sarà ricaricata i primi di marzo, ma non si sa ancora il giorno preciso.-

      Elimina
  62. Salve per caso qualcuno ha gia' trovato la carta carica?Anche se mi sembra impossibile,ma visto che il sig.Gianfranco aveva detto che la caricavano i primi di marzo!booh chissa' se anche questo mese ci faranno aspettare tanto.

    RispondiElimina
  63. Salve..si sa quando ricaricheranno la carta questo mese??

    RispondiElimina
  64. dicono i primi di marzo.......come al solito......

    RispondiElimina
  65. Figuriamoci se arrivano i primi di marzo.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come al solito all'INPS non hanno molta fretta!
      La carta dovrebbe essere ricaricata i prossimi giorni!

      Elimina
  66. Speriamo che in questi giorni arrivano le ricariche!

    RispondiElimina
  67. niente ancora........

    RispondiElimina
  68. signor gianfranco ma io dv asperare fino al 10 ke nato mio figlio per sapere se ci sono i soldi sulla social card grazie

    RispondiElimina
  69. e te pareva se un mese sono puntuali!! c'è gente che ha davvero bisogno se no non l avrebbe chiesta!!!

    RispondiElimina
  70. ci sono novita' sulle ricariche? grazie a chiunque sia cosi cortese da rispondermi

    RispondiElimina
  71. Milano nemmeno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vi comunico ke ho chiamato oggi l 'inps e le ricariche verranno effettuate verso fine mese..possiamo star freschi...speriamo non sia davvero così !!!!

      Elimina
  72. Dopo il 25 a piano a piano saranno a 3 mesi BASTARDO stato

    RispondiElimina
  73. ho appena sentito l'inps e mi hanno comunicato che le ricarche arriveranno al 16 marzo...

    RispondiElimina
  74. Su FB dicono fine mese inizio aprile

    RispondiElimina
  75. Qualcuno che dia una risposta serie ed effettiva sulle ricariche please!!!!!!!

    RispondiElimina
  76. Sig.Gianfranco non dica primi del mese dando false speranze che poi arrivano sempre a fine mese!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ricariche dovevano essere effettuate i primi di marzo, ma ora all'INPS ci dicono che bisogna attendere fino a metà marzo, e purtroppo non c'è un termine stabilito per legge, quindi in pratica possono pagare quando vogliono, o forse quando hanno disponibilità finanziarie.-

      Elimina
  77. niente ancora.........

    RispondiElimina
  78. A strongoli ancora niente

    RispondiElimina
  79. qualche novità???

    RispondiElimina
  80. mi sapete dire quando la caricano a brescia grazie

    RispondiElimina
  81. a qualcuno e' arrivata oggi la ricarica.........

    RispondiElimina
  82. avellino ancora nnt e da voi? speriamo che le caricano presto

    RispondiElimina
  83. sentito l'inps...ancora nessuna disposizione di pagamento....

    RispondiElimina
  84. sempre la stessa storia ke skifo by caserta

    RispondiElimina
  85. non perdete tempo se ne parla dopo il 15 ......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ricariche dovevano essere effettuate i primi di marzo, ma ora all'INPS ci dicono che bisogna attendere fino a metà marzo, e purtroppo non c'è un termine stabilito per legge, quindi in pratica possono pagare quando vogliono, o forse quando hanno disponibilità finanziarie.-

      Elimina
  86. anche se sono gli ultimi kem prendo

    RispondiElimina
  87. oggi è13 e ancora Nnt vergognatevi se ci avete dato la master card e perche ne abbiamo bisogno quindi ogni tanto cercate di mettervi la mano sulla coscienza e siate puntuali ...da avellino

    RispondiElimina
  88. schifo...il nostro. E un paese che fa davvero schifo!

    RispondiElimina
  89. qui a Napoli ancora non si è visto un euro. speriamo di vederli a breve

    RispondiElimina
  90. quando arrivano singnor gianfranco anke se cn gli ultimi

    RispondiElimina
  91. Renzi sei solo in grande pagliaccio ma quando LA ricatica LA cartaacquisti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le ricariche dovevano essere effettuate i primi di marzo, quindi dovrebbero essere ricaricate a all'inizio della prossima settimana, ma purtroppo non c'è un termine stabilito per legge, quindi in pratica possono pagare quando vogliono, o forse quando hanno disponibilità finanziarie.-

      Elimina
  92. Renzi fammi un favors dimmetti che sei in grande pagliaccio siamo all 17 e ancora niente ricariche ma LA genre come fa a spendere

    RispondiElimina
  93. Qualcuno sa qualcosa

    RispondiElimina
  94. please date informazioni che qui si parla di Bambini ed anziani!!!!!

    RispondiElimina
  95. Ancora nulla...... mi sono scocciato.

    RispondiElimina
  96. anke caserta nnt

    RispondiElimina
  97. Il signor censori risponde con un bel copia incolla dimostrazione di quanto glie ne frega

    RispondiElimina
  98. L Italia..nazione corrotta e piena di ladri..politici..giudici..forze dell'ordine ordine..tutti pezzi di MERDA! !

    RispondiElimina
  99. Provate a pagare in ritardo le tasse e vedrete come si danno subito da fare

    RispondiElimina
  100. Ma cristo santo ogni volta ke kambiano presidenza del consiglio all econoomia mettono un bastardo nuovo oggi 18 marzo niente cazzo ogni volta che ci sono offerte per bimbi non la ricaricano mai branco di figli.di puttana a

    RispondiElimina
  101. avete rotto il ca.... guai se noi cittadini paghiamo in ritardo eh? ma voi potete fare quello che volete a quanto pare!!

    RispondiElimina
  102. provincia di napoli nulla sotto il sole...è inutile che ve la prendete con la casta politica.Prendetevela con voi stessi. Basta non votarli più

    RispondiElimina
  103. caserta uguale nnt da fare u
    ffaaaa

    RispondiElimina
  104. puglia niente.........

    RispondiElimina
  105. Ho appena chiamato l'Inps....La mia carta è stata ricaricata ieri....24/48 ore e il credito sarà disponibile...Vi parlo della Campania,ma credo sia lo stesso per tutti...

    RispondiElimina
  106. Anche in Sicilia sono state ricaricate :-)

    RispondiElimina
  107. avellino ankora Nnt

    RispondiElimina
  108. foggia niente......

    RispondiElimina
  109. IN PROV DI PAVIA HANNO RICARICATO OGGI NEL TARDO POMERIGGIO ANDATE NEL SITO INSERITE IL NUM DELLA CARTA E VI APPARIRà TUTTA LA LISTA ! CMQ AVEVANO COMINCIATO CON IL RICARICARE A METà MESE ORA FANNO UN Pò COSA VOGLIONO!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi intendevo 18 marzo ma avendo caricato dopo le 00.00 era inevitabile !pavia!

      Elimina
  110. https://bancopostaonline.poste.it/bpol/carteacquisti/servizi/Cartacquisti/Cartacquisti.aspx .......PROVATE QUI ! altrimenti sito delle poste e cercate carta acquisti e fate la procedura che vi ho appena detto ciao!

    RispondiElimina
  111. A palermosono state caricate

    RispondiElimina
  112. puglia niente........

    RispondiElimina
  113. provincia Palermo niente ti schifosi!!!

    RispondiElimina
  114. caserta nnt merde

    RispondiElimina
  115. Napoli caricata dstamane... Quindi stanno arrivando x tutti x fortuna.

    RispondiElimina
  116. speremu ben che hanno rotto u belin

    RispondiElimina
  117. Sardegna niente.. attendiamo

    RispondiElimina
  118. caserta caricata

    RispondiElimina
  119. A Zagarolo provincia di Roma ancora niente

    RispondiElimina
  120. neanche a genova è arrivata

    RispondiElimina
  121. provincia Palermo ricaricata oggi 20/03/2014 05.03

    RispondiElimina
  122. Prov milano nulla ancora..

    RispondiElimina
  123. quando li caricate a adro

    RispondiElimina
  124. salve volevo un informazione... quando scade l'isee... l'imps o le poste manderanno un sollecito a casa per ricordare di rinnovarlo?? perche io sono andata da tutte e 2 ma non hanno saputo darmi una risposta -.-" la mia carta è stata ricaricata questa mattina ma ho paura per la ricarica di maggio.graie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La data di scadenza dell'ISE - ISEE è indicata nello modulo stesso, quindi se ne possiedi ancora una copia puoi verificarlo dalla stessa, oppure puoi rivolgerti al CAF che ha emesso il certificato.-

      Elimina
  125. ad avellino ancora niente ma quando cazzo le caricate? voglio vede se paghiamo noi le tasse in. ritardo

    RispondiElimina
  126. L'Isee scade ogni 2 anni....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NO!
      L'ISE - ISEE scade ogni anno!!!

      Elimina
    2. si è vero l'ise ha validità di un anno....io la carta ce l'ho da quasi un anno e l'ise che ho consegnato è stato fatto nel 2012 credo a settembre non sono andata al CAF ma direttamente alla posta

      Elimina
  127. signor gianfranco si era snagnitizata la mia carta acquisti entro quando arriva il pin oggi endato mio marito a rifarla grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad ogni Carta è assegnato un codice personale segreto (“PIN”). Il PIN è un numero generato automaticamente da una procedura elettronica ed è pertanto sconosciuto anche al personale di Poste Italiane. Il PIN e la Carta sono consegnati al Titolare separatamente in busta chiusa (il PIN viene inviato via posta all’indirizzo del Titolare).-
      Di solito il codice pin arriva al titolare della carta acquisiti dopo circa 30 giorni dalla data di presentazione della domanda.-

      Elimina
    2. a me sono gli ultimi cm dv fare

      Elimina
  128. signor gisnfranco anke se sn gli ultimi dv aspetare tanto per ricever tanto il pin

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo SI!
      I tempi di attesa del PIN sono gli stessi, anche se riguarda gli ultimi mesi!

      Elimina
  129. signor gianfranco mi e scaduto l ise sulla mia carta ci sono i soldi posso usufruilli grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI!
      I soldi che ci sono sulla carta riguardano il periodo pregresso quindi puoi utilizzarli, ma devi rinnovare subito l'ISE se non vuoi che ti venga sospesa la prossima ricarica.-

      Elimina
  130. signor gianfreanco il mio bimbi ha 3 anni ma linps mi ha mandato il rimovo della carta acquisti dv riferla grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI!
      Ti consiglio di restituire la carta acquisti all'INPS, perché se la utilizzi quando se ne accorgeranno rivanno indietro l'importo prelevato, che non ti spettava.-

      Elimina

I commenti rimarranno disabilitati nel fine settimana.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.