mercoledì 5 ottobre 2016

Carta SIA

Carta SIA (Sostegno di Inclusione Attiva)


Dal  2 settembre 2016, entra in vigore la nuova Carta Acquisti come misura contro la povertà, la dispersione scolastica e l’esclusione sociale.
Il beneficio, consiste in un contributo economico di 80 euro a persona, importo che può aumentare in funzione del numero dei componenti del nucleo familiare, è in pratica l’estensione della social card sperimentale, partita in 12 comuni italiani con più di 250 mila abitanti.

Cos’è ?


La Carta SIA, è una misura atta a contrastare la povertà, mediante il riconoscimento di un sussidio economico a quei nuclei familiari più deboli e disagiati economicamente, in cui sia presente un minore e che ripercorre le linee dell'attuale Carta Acquisti sperimentale.
L’erogazione effettiva del contributo economico, è però subordinato all’accettazione, da parte dei beneficiari, di partecipare ad un progetto di attivazione sociale e lavorativa che aiuti la famiglia ad uscire da questa situazione di stallo.
Il progetto personalizzato, viene gestito dai Comuni e/o dagli Ambiti territoriali, che hanno il compito di abbinare il sussidio economico ad un progetto personalizzato che coinvolga tutta la famiglia, ed in particolare i minori, al quale lavoreranno i servizi sociali, sanitari e le scuole.
Il SIA, funziona con un meccanismo molto semplice, se una famiglia è povera, può presentare domanda della nuova Carta Acquisti SIA 2016, ed ottenere così il sussidio economico di 80 euro a persona, 160 per 2 persone, 240 per 3 persone, 360 per 4 fino a 400 euro per 5 componenti o più.
Accettando il contributo contro la povertà, il beneficiario deve accettare anche di essere inserito, in un progetto di inclusione attiva che prevede in primis la cura dei figli, per cui scuola, visite mediche ecc., e poi l’impegno nella ricerca attiva di lavoro, accettando tirocini, borse di lavoro, formazione.

Come funziona?


Tale carta, quale misura contro la povertà, l’esclusione sociale e la dispersione scolastica, sarà quindi richiedibile da chi possiede tutti i requisiti SIA, a partire da tale data, presentando un apposito modulo domanda al Comune di residenza.
E’ una nuova Carta Acquisti che consente di effettuare pagamenti elettronici presso supermercati, negozi convenzionati e in Posta per pagare le bollette di elettricità, gas ecc.
La Carta SIA 2016, non è altro quindi che l’estensione della social card sperimentale, attiva da 2014 solo in 12 città italiane, ed ora riconosciuta e richiedibile in tutta Italia a partire dal 2 settembre 2016.
Ovviamente, per poter presentare la domanda carta SIA, occorre che le famiglie siano in possesso di tutti i requisiti richiesti e che accettino di essere inserite nel progetto inclusione attiva.

Requisiti: limiti reddito ISEE, disoccupazione e veicoli


I cittadini e le famiglie per ottenere il SIA, Sostegno inclusione attiva, devono essere in possesso dei seguiti requisiti Carta SIA 2016:

  1. Essere cittadini italiani o comunitari, oppure familiari con diritto di soggiorno, stranieri con permesso di soggiorno CE, residenti in Italia da almeno 2 anni;
  2. Deve essere presente un minore, un disabile o una donna in gravidanza. Nel caso in cui lo stato di gravidanza, sia l’unico requisito SIA, in possesso del nucleo familiare, la domanda carta SIA 2016, può essere presentata non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto, allegando la relativa certificazione medica rilasciata da una struttura pubblica;
  3. Non essere in possesso di autoveicoli immatricolati nei 12 mesi prima della domanda;
  4. Non avere auto superiori a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei 3 anni antecedenti la domanda;
  5. Limite reddito ISEE carta SIA: avere un ISEE 2016 non superiore a 3.000 euro;
  6. Non avere aiuti economici sopra a 600 euro al mese;
  7. Nel nucleo familiare non ci devono essere persone che percepiscono indennità a sostegno al reddito per i disoccupati quali ad esempio la disoccupazione Naspi 2016/2017 o l'Asdi.

Quanto spetta?


L'importo Carta Acquisti SIA 2016, dipende dal numero dei componenti nucleo familiare beneficiario. Nello specifico, spettano:
1 componente: 80 euro
2 componenti: 160 euro a famiglie monogenitoriali con 1 figlio minore a carico;
3 componenti: 240 euro alle Famiglie monogenitoriali con 2 figli minori a carico, o famiglie con 2 genitori e 1 figlio minore a carico;
4 componenti: 320 euro alle Famiglie monogenitoriali con 3 figli minori, o famiglie con 2 figli;
5 componenti o più: 400 euro alle Famiglie monogenitoriali con 4 o più figli, o famiglie con 3 o più figli minori a carico.

Decorrenza domande:


I tempi di attuazione della carta SIA, sono i seguenti:

  1. Dal 2 settembre 2016: ossia, entro 45 giorni dall’entrata in vigore del Decreto interministeriale del 26 maggio 2016, i cittadini possono iniziare a presentare la domanda Carta SIA 2016;
  2. Entro due mesi dalla domanda: i beneficiari, ricevono il primo accredito delle somme SIA;
  3. Entro 60 giorni dal primo accredito del primo bimestre: 90 giorni per le richieste presentate entro il 31 ottobre 2016, deve essere attivato il progetto personalizzato.


Modulo domanda:


I cittadini interessati a presentare la richiesta della nuova carta acquisti, devono presentare la domanda direttamente al proprio Comune di appartenenza, successivamente, lo stesso, provvederà ad inoltrarla all’INPS, al fine di verificare il possesso di tutti i requisiti.
Il modulo ufficiale aggiornato all'8 agosto 2016, con l'ultima circolare INPS è scaricabile dai siti:
www.lavoro.gov.it e www.inps.it (Decreto 26/05/2016).
Carta SIA modulo domanda: modello in pdf ufficiale, valido per richiedere dal 2 settembre la nuova social card.

Tabella punteggio e graduatoria


Per ottenere il SIA, la famiglia deve avere almeno 45 punti. Punti che saranno assegnati dall’INPS, sulla base dei carichi familiari, difficoltà economica e lavorativa.
La tabella punteggio Carta SIA valida ai fini di graduatoria, attribuisce alle famiglie con bambini piccoli 0-3 anni, le famiglie monogenitoriali, quelle in cui sono presenti persone disabili o non autosufficienti, maggiori punti nella graduatoria finale.
I requisiti familiari sono tutti verificati nella dichiarazione presentata a fini ISEE 2016.


La scala attribuisce un punteggio massimo di 100 punti che viene attribuito sulla base dei seguenti criteri:


Punteggio massimo per carichi familiari: 65 punti

A) 2 figli minorenni: 10 punti;
B) 3 figli minori: 20 punti
C)  4 o più figli minorenni 25 punti;
D)  Almeno 1 figlio di età inferiore a 36 mesi: 5 punti
E)  Genitore solo con figli minorenni: 25 punti. In questo caso, valgono le stesse regole utilizzate ai fini ISEE (Quadro A della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
F) Almeno 1 componente con disabilità grave: 5 punti. Valgono le stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
G) Almeno 1 componente non autosufficiente: 10 punti: stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU).

Punteggio condizione economica: massimo 25 punti

Si calcola sottraendo al valore massimo (25 punti) il valore dell’ISEE, precedentemente diviso per 120 per cui: 25 - (ISEE/120):
A) ISEE 0: 25 punti;
B) ISEE 2.400 euro: 5 punti;
C) ISEE 3000 euro nessun punto.

Condizione lavorativa: punteggio massimo 10 punti

Assenza di lavoro di tutti i componenti in età attiva: 10 punti. In questo caso ogni componente in età attiva deve aver dichiarato al portale nazionale delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità a lavorare ed a partecipare alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il centro per l'impiego (ai sensi dell’articolo 19 del Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150).


Esempio di attribuzione punteggio alle famiglie: valido per la graduatoria SIA:


Esempio 1:

Famiglia con 3 figli: 20 punti;
1 figlio con meno di 3 anni: 5 punti
Entrambi i genitori disoccupati: 10 punti;
ISEE 1.680 euro: 11 punti (25 – 1.680:120);
Totale punteggio: 46 punti

Esempio 2:

Famiglia con 1 solo genitore ed 1 solo figlio: 25 punti
Figlio con meno di tre anni: 5 punti
Genitore disoccupato 10 punti;
ISEE = 2.400 euro: 5 punti (25 – 2.400:120).
Totale punteggio: 45 punti


Se vuoi avere informazioni più dettagliate e personalizzate puoi rivolgerti alla sede CGIL più vicina; troverai indirizzi e numeri di telefono sul sito “www.cgil.it
Iscriviti alla CGIL. Perché? Perché è sempre dalla tua parte per dare voce al lavoro e ai lavoratori.

125 commenti:

  1. Non avere aiuti economici sopra a 600 euro al mese;COME REQUISITO PER sia.allora se in mio nucleo familiare mia madre anziana riceve pensione sociale questo vale come aiuto economico erogato da enti o comune.,se superiore al 600 non posso fare la domanda anche se sono disoccupata con minore al carico x domanda sara respinta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se Tua madre ha più di 70 anni d'età e percepisce quindi una pensione sociale di 638 euro purtroppo non rientrate nei requisiti per il diritto alla carta SIA.-

      Elimina
    2. mi serve aiuto oggi ho saputo che mi è stata respinta la carta sia , sono genitore unico di anche soccupato presto servizio nelle poverta estreme percependo 300 euro ma questo solo fino a gennaio poi nulla , ho una bimba di 14 anni e un ragazzo di 21 anni disoccupato anche lui, un isee di 9.24 euro percio ho i requisiti a chi devo rivolgermi perper avere spiegazioni o per fare riccorso visto che la nostra assistente sociale non è certo la persona piu disponibile e io non so come andare avanti ringrazio chiunque mi possa aiutare

      Elimina
    3. Ti consiglio di presentarti direttamente allo sportello INPS di zona per richiedere chiarimenti.-

      Elimina
    4. la ringrazio ma proprio oggi sono andata allo sportello INPS e mi hanno detto che non raggiungo il punteggio necessario non so se sono loro incompetenti o se questa carta è in realta un altra bufala, pare che essere una famiglia monogenitoriale con figlio minore e ise di 9 euro in realta non basti non so proprio che altro dovrei avere

      Elimina
    5. chiedo ancora scusa ma non riesco a venirne fuori nessuno riesce a darmi un aiuto concreto , pare che pur essendo un genitore solo e disoccupato pur avendo in casa un figlio minore non ho diritto alla carta SIA perche ho in casa anche un figlio maggiorenne disoccupato, è possibile una cosa del genere ? pare che una situazioe simile non sia contemplata dalla legge percio pur avendo un ISEE zero non ho punteggio . All INPS di zona non sanno che spiegazioni dare. se pottesse essermi di aiuto le sarei infinitamente grata.

      Elimina
    6. Se non raggiungi il punteggio necessario allo sportello dell'INPS avrebbero dovuto spiegarti il perché, in quanto solo loro possono fornirti la motivazione.-
      Devi quindi pretendere una comunicazione scritta con la motivazione del diniego, che potrai eventualmente presentare a un CAF per una verifica.-

      Elimina
    7. la ringrazio ancora lei è stato gentilissimo ma purtroppo pare non ci siano altre spiegazioni , servono 45 punti per avere diritto alla carta ma a quanto pare io raggiungo solo 35 punti un figlio minore non da nessun punteggio devono essere almeno 2, una famiglia come la mia monogenitoriale ISEE zero e due figli uno dei quali minore non ha diritto alla carta SIA. Se non cambiano i parametri saranno ben pochi ad averne diritto è da pazzi.

      Elimina
    8. a quanto dicono il nucleo monogenitoriale dev avere solo figli minori per avere la carta , la presenza del maggiore mi leva il diritto, per cortesia mi chiarisca questo punto perche alla sede INPS di zona insistono su questo. la ringrazio ancora

      Elimina
    9. Purtroppo non c'è molto da chiarire!
      A prescindere da quello che può essere lo spirito della legge, le regole le stabilisce l'INPS, e se una legge non è chiara opta per l'interpretazione più restrittiva.-

      Elimina
    10. Aspetto da qualche settimana la.seconda Ricarica della carta sia .Come.mai tutto questo ritardo?

      Elimina
    11. Anche io sto aspettando la seconda ricarica, la prima l'ho ricevuta il 21 dicembre...tra quanto la prossima? ??

      Elimina
    12. La prossima ricarica la riceverete dopo circa un mese da quando avete rinnovato l'ISEE nel 2017.-

      Elimina
    13. Salve, il 21 dicembre mia madre ha ricevuto la prima ricarica di 800 euro. Ora aspettava a febbraio, mi chiedo come mai tutto questo ritardo. L'isee e stato rinnovato però ancora non gli e l'hanno consegnato.

      Elimina
    14. Scusi volevo dire a gennaio e ora stiamo a fine febbraio

      Elimina
  2. Salve dott. Censori, ancora una volta ho bisogno di una sua preziosissima consulenza. Ho 57 anni con un'invalidità del 68% e disoccupata. Fanno parte del mio nucleo familiare mio padre pensionato di 85 anni percipiente meno di 500€ mensili, invalido al 100% e mia madre 83 anni, invalida al 75% e percepiente pensione di invalidità incrementata da una certa quota di sociale. Entrambi usufruiscono della socialcard ordinaria, quindi 80€ ogni 2 mesi ciascuno. La casa è di mia proprietà e abbiamo un'ISEE inferiore ai 3000€. In base ai requisiti che le ho esposto, vorrei sapere se posso richiedere la SIA per il sostegno delle famiglie in difficoltà. Se si a chi dovrei rivolgermi per la domanda? la ringrazio anticipatamente e resto in attesa di una sua risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Requisiti per la carta SIA:
      I cittadini e le famiglie per ottenere il SIA, Sostegno inclusione attiva, devono essere in possesso dei seguiti requisiti Carta SIA 2016:
      - Essere cittadini italiani o comunitari, oppure familiari con diritto di soggiorno, stranieri con permesso di soggiorno CE, residenti in Italia da almeno 2 anni;
      - Deve essere presente un minore, un disabile o una donna in gravidanza. Nel caso in cui lo stato di gravidanza, sia l’unico requisito SIA, in possesso del nucleo familiare, la domanda carta SIA 2016, può essere presentata non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto, allegando la relativa certificazione medica rilasciata da una struttura pubblica;
      - Non essere in possesso di autoveicoli immatricolati nei 12 mesi prima della domanda;
      - Non avere auto superiori a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei 3 anni antecedenti la domanda;
      - Limite reddito ISEE carta SIA: avere un ISEE 2016 non superiore a 3.000 euro;
      - Non avere aiuti economici sopra a 600 euro al mese;
      - Nel nucleo familiare non ci devono essere persone che percepiscono indennità a sostegno al reddito per i disoccupati quali ad esempio la disoccupazione Naspi 2016/2017 o l'Asdi.-

      Elimina
    2. scusi a me già e arrivata la carta per andare alla posta a prenderla ma mi stanno pagando per me mia moglie e 2 figli mia moglie aspetta il 3 e in gravidanza non posso fare più niente o posso ancora inserire

      Elimina
    3. Alla nascita del 3 figlio ripresenterai la domanda con il nucleo familiare aggiornato.-

      Elimina
  3. salve volevo sapere, ho ua bambina di 7 mesi un'altra di 4 anni, non lavoro e mio marito con isee a 0 esce, non abbiamo macchina intestata e ne casa... potrei percepirlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI!
      Se il vostro ISEE è inferiore a 3.000 euro potete richiedere carta SIA.-

      Elimina
    2. Genitori regolarmente sposati entrambi disoccupati .Co un figlio di otto anni isee 000 ..Mi spetta la carta sia???

      Elimina
    3. Isee 000 due genitori regolari un minore di otto anni ..Mi spetta la carta sia

      Elimina
    4. Ciao Vera!
      ISEE zero = 25 punti + condizione lavorativa 10 punti = Totale 35 punti.-
      Per ottenere la carta SIA sono necessari almeno 45 punti, e purtroppo nel vostro caso non ci si arriva.-

      Elimina
    5. Dal calcolo fatto si vede chiaramente che per lo stato mia figlia non conta ..Bene per me è la cosa più importante ........Comunque grazie se non posso avere la carta a quanto pare nemmeno il lavoro visto che serve anche per questo è io speravo proprio in un lavoro ....Anziché uno sostegno ...

      Elimina
    6. Ciao Vera!
      Ogni ulteriore commento mi sembra superfluo!

      Elimina
  4. Oggi ho domandato in comune se sapevano qualcosa a riguardo della domanda che ho presentato per la carta sia mi hanno risposto che è stata respinta l'assistente sociale mi ha detto che può essere perché mio figlio che è disabile percepisce la pensione io gli ho risposto che prende l'accompagnamento e non la pensione essendo che è minorenne e non prende nient'altro allora la loro risposta è stata aspettiamo il motivo perché l'hanno respinta e si può fare ricorso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo a questo punto è inutile formulare ipotesi, devi quindi attendere la motivazione scritta per cui è stata respinta la domanda per la carta SIA, per presentare eventualmente un ricorso.-

      Elimina
  5. Salve a me hanno sbagliato il punteggio xche nn se ne sno accorti ke sono genitore sola con tre bimbi e siamo in 6 nessuno lavora si può fare ricorso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente SI!
      Se è stato sbagliato il punteggio puoi presentare un ricorso e richiedere il riesame della tua pratica.-

      Elimina
  6. Salve, anche a me hanno respinto la carta sia. Con me abita miaadre che percepisce assegno sociale di 465 euro al mese e io sono separata e ho due figli e credevo che come genitore sola con minori mi davano i 25 punti ma a quanto pare non mi spettano. Cosa intendono per genitore solo con minori? Il mio ex è disoccupato e non mi passa alimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela!
      Presumo che nella domanda non hai precisato, o non hai documentato, che il tuo ex è disoccupato e non ti passa gli alimenti.-
      In tal caso potresti presentare un ricorso documentando il fatto che non percepisci gli alimenti, perché il tuo ex è disoccupato e non può quindi darteli.-

      Elimina
  7. Ciao
    Ho fatto la domande 20/9/2016 ma nessuno mi ha risposto non so dove chiedere la risposta nel comune o nell inps

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di rivolgerti direttamente alla sede INPS di zona per verificare lo stato della tua pratica.-

      Elimina
  8. Salve anke a me hanno sbagliato il punteggio sno andata alla imps e mi ha detto che devono correggere gli assistenti sociali ma loro nn sanno come fare come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è in Comune che devono correggere i dati, ma siccome si tratta di una nuova legge è possibile che al momento non sappiano ancora come regolarsi, e purtroppo tu non puoi fare altro che attendere che in Comune chiariscano con l'INPS la procedura da adottare.-

      Elimina
  9. Buon giorno io ho fatto domanda della carta sia il 13/09 ma il caf dove l'ho fatta ha detto che x sapere se è stata accolta devo chiamare il comune io ho chiamato e il comune mi ha detto di chiame l'inps, ma l'inps dice che è una domanda del comune a quindi non sanno nulla. Non so più a chi mi devo rivolgere, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verifica dei requisiti per il diritto alla SIA viene effettuata dall'INPS, quindi per avere informazioni più precise devi presentarti direttamente alla sede INPS di zona, in quanto per telefono rispondono dei call-center che non sempre possono disporre di notizie inerenti lo stato di una pratica.-

      Elimina
  10. Buongiorno scusate. Io ho un isee di 400 euro. 2 figli minori tra cui 1sono ragazza madre. Non mi hanno accettata. Come devo fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di rivolgerti al CAF che ti ha richiesto la certificazione ISE - ISEE per verificare se possiedi i requisiti per il diritto alla Carta SIA.-

      Elimina
  11. Salve io ho preso la carta sia siamo in cinque io mio marito e 3minorenni tra cui un figlio di 11mesi e la importo e 278euro mentre altre persone situate come me gli hanno dato 400 o 500euro....mi sono rivolta all INPS e mi hanno detto di fare ricorso..... Aggiusteranno la cifra facendo il ricorso? E poi dove fare il ricorso... Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per presentare un ricorso all'INPS Ti consiglio di rivolgerti al CAF che ti ha richiesto la certificazione ISE - ISEE.-

      Elimina
  12. Salve Dott
    Io ho fatto la domanda e stata respinta ;ho tre figlie una di tre anni e uno di cinqui anni e una di diciotto e sta studiando ho l isee di1000 euro e prendo la pensione di mio marito che morto due anni fa e di 500 euro ho una macchina che ha 11 anni e di 1200 mi spiegare per favore perché è stata respinta? GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti non capisco perché la tua domanda è stata respinta, ti consiglio quindi di presentarti direttamente allo sportello INPS di zona per richiedere chiarimenti.-

      Elimina
  13. Salve,ho presentato domanda 2 settembre al comune,ancora non viene trasmessa e non sanno come fare per problema codice fiscale non va avanti per trasmetterla, codice fiscale esatto,come posso fare grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Filippo!
      Presumo che ci sia un errore nel tuo codice fiscale, nel senso che forse quello dell'Agenzia delle Entrate non corrisponde a quello dell'INPS, Ti consiglio quindi di chiarire la questione rivolgendoti direttamente alla sede INPS di zona.-

      Elimina
  14. Salve io oggi ho ritirato la SIA ma non mi trovo con l"importo (518). Siamo in 5 con 3 minori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E un idee pari a 0

      Elimina
    2. Ti consiglio di presentarti direttamente alla sportello INPS di zona per richiedere il dettaglio del pagamento.-

      Elimina
  15. salve anche a me l anno respinta con un minore di 14 anni reddito isee 1.29 sfrattata divorziata mi anno detto che un minore no fa testo assurdo premetto che sono disoccupata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti la normatva mi sembra "assurda" perchè non prevede agevolazioni con un solo figlio minorenne.-
      Punteggio massimo per carichi familiari: 65 punti
      A) 2 figli minorenni: 10 punti;
      B) 3 figli minori: 20 punti
      C) 4 o più figli minorenni 25 punti;
      D) Almeno 1 figlio di età inferiore a 36 mesi: 5 punti
      E) Genitore solo con figli minorenni: 25 punti. In questo caso, valgono le stesse regole utilizzate ai fini ISEE (Quadro A della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      F) Almeno 1 componente con disabilità grave: 5 punti. Valgono le stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      G) Almeno 1 componente non autosufficiente: 10 punti: stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU).

      Elimina
  16. scusi io leggo nella documentazione della sia che se ce un genitore solo un figlio a carico minorenne e un altra di 27 disoccupata in base a cio che prevede il regolamento io ci starei dentro a mia cognata che messa in regola con stipendio di euro 800 al mese gli e stata accettata con e figli minori e supera il reddito io reddito zero figlio a carico disoccupata e per lo piu sfrattata e divorziata non mi spetta ma che agevolazione e poi questa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non facciamoci prendere in giro prima l anno data a cani e porci e adesso dicono che non ci rientri con un figlio minore scusi poi quando mi sono presentata davanti gli assistenti sociali perche anzi che dire a lei spetta visto la sua situazione invece di dare false informazioni.....

      Elimina
  17. se poi si va a leggere nel modulo le voci dice almeno un componente minore inferiore ai 18 anni, di essere disoccupati ecc il modulo lo letto una miriade di volte e denuncero sia il comune che l inps perche non si possono fare le leggi a modo loro a questo punto mi chiedo se fossi un extra comunitario mi avrebbeto dato queste agevolazioni?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per ottenere il SIA, la famiglia deve avere almeno 45 punti. Punti che saranno assegnati dall’INPS, sulla base dei carichi familiari, difficoltà economica e lavorativa.
      1) Punteggio massimo per carichi familiari: 65 punti
      A) 2 figli minorenni: 10 punti;
      B) 3 figli minori: 20 punti
      C) 4 o più figli minorenni 25 punti;
      D) Almeno 1 figlio di età inferiore a 36 mesi: 5 punti
      E) Genitore solo con figli minorenni: 25 punti. In questo caso, valgono le stesse regole utilizzate ai fini ISEE (Quadro A della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      F) Almeno 1 componente con disabilità grave: 5 punti. Valgono le stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      G) Almeno 1 componente non autosufficiente: 10 punti: stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU).
      2) Punteggio condizione economica: massimo 25 punti
      Si calcola sottraendo al valore massimo (25 punti) il valore dell’ISEE, precedentemente diviso per 120 per cui: 25 - (ISEE/120):
      A) ISEE 0: 25 punti;
      B) ISEE 2.400 euro: 5 punti;
      C) ISEE 3000 euro nessun punto.
      3) Condizione lavorativa: punteggio massimo 10 punti
      Assenza di lavoro di tutti i componenti in età attiva: 10 punti. In questo caso ogni componente in età attiva deve aver dichiarato al portale nazionale delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità a lavorare ed a partecipare alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il centro per l'impiego (ai sensi dell’articolo 19 del Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150).-

      Elimina
  18. buona sera io avendo un figlio minore isee reddito zero e due componenti disocupati il totale facendo il conteggio vado 60 punti 25 genitore solo con figlio minorenne ok 25 isee zero e 10 punti per due componenti disoccupati che sarei io e mia figlia mi dica lei se poteei rientrarci fermo restando che ho gravi difficoltà economiche disatrose per dirla tutta tra poco andro a dirmire in macchina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI!
      Puoi rientrarci, Ti consiglio quindi di presentarti alla sede INPS di zona per verificare il tipo di calcolo che hanno effettuato.-

      Elimina
  19. grazie e finalmente ci intesi la ringrazio e le auguro buon anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego!
      Buon anno anche a te e a tutti i visitatori e le visitatrici del blog!

      Elimina
  20. buonasera mio marito essendo disoccupato da 3 anni ed avendo un isee reddito zero e due figli gemelli di anni 22 con disabilità grave ho fatto domanda ad ottobre ma sino ad oggi non ho avuto nessuna risposta,a chi dovrei rivolgermi per avere risposta per sapere se ci rientro, grazie anticipatamente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!
      Per avere informazioni più precise puoi rivolgerti direttamente alla sede INPS della Tua zona di residenza.-

      Elimina
    2. grazie per avermi risposto, ma più che altro volevo sapere se le condizioni che le ho indicato di cui quella dei miei figli,essendo maggiorenni con disabilità grave ci rientrano,perchè leggendo le referenze per ottenerla ci rientra la disabilità grave o no!!?? tutto qui, grazie comunque, alla prossima

      Elimina
    3. Ciao Claudia!
      SI!
      Infatti uno dei requisiti per il diritto alla Carta SIA è il seguente:
      " Deve essere presente un minore, un disabile o una donna in gravidanza. Nel caso in cui lo stato di gravidanza, sia l’unico requisito SIA, in possesso del nucleo familiare, la domanda carta SIA 2016, può essere presentata non prima di 4 mesi dalla data presunta del parto, allegando la relativa certificazione medica rilasciata da una struttura pubblica";

      Elimina
  21. salve sign.Censori ho viso l'esito della mia domanda sul sito del comune e mi dice che è stata respinta:il punteggio è29.78 a questo punto cosa devo fare?Posso ripresentare la domanda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo NO!
      Per ottenere la Carta SIA, la famiglia deve avere almeno 45 punti, questo significa che con "soli" 29.78 punti non ne hai diritto.-

      Elimina
  22. Salve,vorrei un chiarimento,per cortesia,riguardo alla carta sia ,ho fatto domanda il 09/09/2016 stata accettata, caricata dopo il 20 dicembre.quando chiameranno x iniziare il proggetto del comune?sono già andata ,ma nn sanno nulla.cmq volevo sapere x la prossima Ricarica devo avere il isee 2017 ? Entro quanto succedera tutto questo? Il lavoro sara bisettimanale...ho letto da qualche parte.la Ringrazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. - Per quanto riguarda il progetto del Comune non devi preoccuparti perché quando saranno pronti operativamente ti contatteranno.-
      - Per ottenere la prossima ricarica devi prima richiedere una nuova certificazione ISE - ISEE.-

      Elimina
    2. Ciao,signor censori...allora si come vedo in altre post,che la gente sta aspettando la seconda Ricarica della carta sia,però penso che dovesse arrivare prima il lavoro o mi sbaglio?perchè anche a me mi hanno caricato il 19/12/2016 fra poco saranno due mese,ma dov'è il lavoro? Ho x lavoro nn ci dovrano andare tutti?poi x finire la ricarica che hanno già fatto sarà sempre quella x tutta la durata della carta?ho letto da qualche parte che la prima era 50% del importo?la ringrazio, buona giornata!

      Elimina
    3. Non appena viene richiesto nel 2017 il nuovo ISE - ISEE la ricarica dovrebbe ripartire automaticamente.-

      Elimina
    4. La ringrazio ancora,volevo solo prescisare che il nuovo isee celio dal 16/01/2017 fatto dal patronato.cmq nn e arrivato ancora niente.sarà alla scadenza del giorno 19/02...penso io.grazie

      Elimina
    5. SI!
      A questo punto è solo una questione di giorni!

      Elimina
    6. Buongiorno sig.r censori.oggi son 2 mesi della ultima ricarica carta sia, è vero che hanno bloccato il pagamenti? E che il pross mese daranno il doppio? La ringrazio,buona giornata!

      Elimina
    7. Mi scusi sono sempre io, volevo sapere sé l importo che hanno dato. A noi e giusto 439,00 in 5 di cui 3 bambini ,la piu piccola 2,9mesi, in affito,nessuna disocupazione,fermi io e mio marito.grazie

      Elimina
    8. SI!
      L'importo è giusto e la ricarica verrà effettuata presumibilmente i primi di marzo.-

      Elimina
  23. Alla fine della storia,sembra assistere ad un'altra prevaricazione, da parte di uno stato che sembra non capire i bisogni dei propri veri cittadini indigenti. Essere povero, non dovrebbe essere calcolato su un Isee di 3000€ l'anno.
    Con tale somma, con additittura un invalido o una donna incinta o, un minore in casa, si è già morti da tempo o si sta'testimoniando il falso.
    Semplicemente perché è impossibile perfino la sopravvivenza. Mettere questi parametri assurdi e restrittivi, equivale a premeditare una esclusione programmata di migliaia di aventi diritto onesti, che neanche presentano la domanda, pur essendo nel bisogno più totale.
    Viceversa, conosco persone che pur non essendo nel bisogno ma con reddito isee pari a zero,se la sfangano meravigliosamente in barba ai veri bisognosi, nonostante che , con questo reddito, sia chiaramente impossibile esistere. Oggi, con 1000 euro al mese,una famigli di 4 persone(uno che lavora e tre disoccupati, fra cui un invalido) è gia povera. Epure non rientra nei parametri governativi.
    Cosa impedisce di dare un reddito minimo legale alle famiglie, invece di studiare questi sistemi stupidi ed ingiusti?
    Baaterebbe copiare sistemi più evoluti e collaudati, messi in atto da nazioni più serie della nostra.



    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo!
      In effetti sembra che in Italia i nostri legislatori quando fanno delle leggi, senza entrare nel merito delle stesse, se non le rendono di difficile ed ambigua interpretazione non sono soddisfatti.-

      Elimina
  24. Buonasera ho presentato domanda al Comune di residenza della carta sia il 17 ottobre 2016 è stata inviata dal comune all'Inps il 4 novembre 2016 mi è stata accettata è caricata il 7 dicembre 2016 volevo sapere a che periodo si riferisce la ricarica se a novembre dicembre o gennaio febbraio e sapere e quando verrà effettuata la prossima ricarica grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La ricarica si riferisce ai mesi di novembre e dicembre, mentre per i mesi gennaio e febbraio non ti verrà ricaricata fino a quando non rinnoverai la certificazione ISE- ISEE.-

      Elimina
  25. Buonasera Gianfranco, ho una'amica a cui ho consigliato di fare la domanda per la carta SIA essendo sicuro che avesse tutti i presupposti per essere accolta ed anche in tempi brevi in quanto lei non lavora ed ha un figlio minore disabile a carico senza accompagno. Dalla home page dell'Inps a lei dedicata risulta che la domanda è stata inserita il 12/09 e lo stato domanda risulta "Lavorata ok" da una ventina di giorni dall'inserimento ma a tutt'oggi ancora niente è cambiato. Ho constatato che le domande inserite nello stesso periodo sono state già esitate, saprebbe darmi un consiglio cosa potrebbe fare la mia amica per accelerare la cosa e se i tempi cambiano da regione a regione.
    In attesa, cordialmente la saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovresti consigliare alla Tua amica di presentarsi direttamente alla sede INPS di zona per verificare lo stato della sua pratica.-

      Elimina
  26. Buona sera ,ho fatto la domanda per avere la sia e mi e stata respinta.Nella domanda non ho inserito che mio figlio 22 anni ha una 104 comma 2 e nemmeno che mia figlia 12 anni percepisce la pensione di frequenza credendo che l inps avrebbe fatto delle verifiche.Sono stato al comune e mi hanno risposto che le due patologie non avrebbero fatto punteggio.il mio punteggio e di 35 punti senza le due dichiarazioni .lei cosa mi consiglia e se i due documenti fanno punteggio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Punteggio massimo per carichi familiari: 65 punti
      A) 2 figli minorenni: 10 punti;
      B) 3 figli minori: 20 punti
      C) 4 o più figli minorenni 25 punti;
      D) Almeno 1 figlio di età inferiore a 36 mesi: 5 punti
      E) Genitore solo con figli minorenni: 25 punti. In questo caso, valgono le stesse regole utilizzate ai fini ISEE (Quadro A della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      F) Almeno 1 componente con disabilità grave: 5 punti. Valgono le stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU)
      G) Almeno 1 componente non autosufficiente: 10 punti: stesse regole ISEE (Quadro FC7 della Dichiarazione Sostitutiva Unica – DSU).
      Per ottenere il SIA, la famiglia deve avere almeno 45 punti, quindi presumo che ci rientri, e ti consiglio pertanto di ripresentare una nuova domanda, con i dati corretti.-

      Elimina
  27. Salve ho fatto richiesta della carta SIA,epropio oggi ho visto che mi hanno dato un punteggio di 37,sono disoccupato anche mia moglie e ho un minore di 24 mesi,non possiedo ne auto ne moto,solo la crta aquisti per mia figlia.come mi devo regolare,ah dimenticavo isee di 300 euro grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lino!
      Purtroppo il punteggio è giusto:
      Punti 5 Figlio di età inferiore a 36 mesi + punti 22 in base all'ISEE + punti 10 in base alla condizione lavorativa; totale punti 37.-

      Elimina
    2. Che bello,bravo chi ha creato questo aiuto,i piu disagiati possono crepare

      Elimina
    3. Ciao Lino!
      Ogni ulteriore commento mi sembra superfluo!

      Elimina
  28. salve signor censori purtroppo anche a me e sta respinta con 3 disoccupati un minore isee o ma dico almeno potevano darci un sostegno minore a tutte le famiglie con meno di 45 punti incredibile noi con 35 40 dobbiamo solo morire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti anche nel Tuo caso ogni ulteriore commento mi sembra superfluo!

      Elimina
  29. E gia a ragione ogni ulteriore commento è proprio superfluo .... Buona vita a tutti ...Per quelli come me che ogni giorno si riboccsno le maniche e vanno avanti .Nonostante tutto ..Buona giornata

    RispondiElimina
  30. per la carta sia volevo sapere come si fa ad evere informazioni x quando verranno accreditati i soldi sulla carta .... grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per avere informazioni più precise sulla Tua carta SIA, puoi rivolgerti o ai servizi sociali del Tuo Comune di residenza o direttamente alla sede INPS di zona.-

      Elimina
  31. Ciao, nel mese di settembre 2016 ho presentato domanda per il sia ma per un errore del comune (non ha inserito la disoccupazione) mi ritrovo con 40 punti. Non si riesce a capire come e dove fare ricorso; se ci sono dei moduli appositi.
    Inoltre all'inps mi hanno consigliato vivamente di ripresentare la domanda ma non ho capito se c'è una graduatoria che potrei perdere.
    Ho bisogno di aiuto. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di attenerti a quanto ti hanno detto all'INPS e di presentare quindi il prima possibile una nuova domanda di SIA, se non vuoi correre il rischio di perdere i benefici anche nel 2017, oltre al 2016 già persi, perché lo Stato stanzia ogni anno una certa cifra e l'INPS paga solo fino all'esaurimento dell'importo complessivo, escludendo quindi le eventuali domande presentate successivamente anche se ce ne sono i requisiti di legge.-

      Elimina
  32. buon pomeriggio
    domanda Sostegno per l'inclusione attiva (SIA)
    famiglia è composta da tre persone (padre, madre, bambino di 11 mesi).
    reddito annuo è pari a zero (madre, padre disoccupato.)
    Perché non considerare che entrambi i genitori sono disoccupati.
    Il risultato non è di 45 punti e 40.
    questo è vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel Tuo caso il punteggio è il seguente:
      - Almeno un figlio di età inferiore a 36 mesi = punti 5.-
      - ISEE O = Punti 25.-
      - Assenza di lavoro di tutti i componenti = punti 10.-
      Totale Punti 40.-

      Elimina
  33. Buonasera io abito da sola con 2 figli minorenni quindi 2 figli minori 10 punti, sola convivente con i miei figli 25 punti, disoccupata 10 punti e isee 2.600 euro quindi circa 3 punti, in tutto ho raggiunto i 48 punti perché mi è stata respinta dicendo che non arrivo ai 45 punti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel Tuo caso il punteggio è il seguente:
      - Genitore solo con figli minorenni = Punti 25.-
      - ISEE 2600 euro = Punti 3.-
      - Assenza di lavoro = Punti 10.-
      Totale Punti 38.-

      Elimina
    2. E 2 figli minorenni 10 punti! !!!Mi è stata respinta perché nel Isee compare il padre di mio figlio non è residente con noi e non mi passa gli alimenti però per loro è come se facesse parte del nucleo famigliare in quanto padre anche se non vive con noi! !!!!È assurdo! !!!Quindi non risulto sola con w figli e non mi hanno dato i 25 punti

      Elimina
    3. Purtroppo è vero!
      Se il padre ha riconosciuto i figli, anche se ha un'altra residenza e non provvede al loro mantenimento, ai fini della certificazione ISE - ISEE per ottenere delle agevolazioni per i figli stessi, va aggiunto al nucleo familiare.-

      Elimina
  34. Buongiorno vorrei capire perché si è parlato tanto di questa sia per famiglie con minori e isee sotto i 3000 e poi scopriamo sulla ns pelle che non è così.
    Vi faccio il mio esempio io e mia moglie disoccupati 2 figli minori e isee di 2100 quindi non raggiungiamo i 45 ponti. Ho capito che siamo in tanti nella stessa situazione.
    La mia domanda è se verrà fatto qualcosa per cambiare la valutazione del calcolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luigi!
      Purtroppo è vero!
      Di pubblicità ne è stata fatta tanta, ma i requisiti per la carta SIA sono così stringenti che sono in pochissimi ad averne i requisiti.-
      Speriamo che venga estesa ad una platea un po più ampia!

      Elimina
  35. Buonasera sig.Censori... siamo coniugi entrambi disoccupati 2 bimbi... 1 16mesi... 1 8anni... tutti requisiti ok... con isee 1123.22... ci rientriamo x la domanda carta Sia? Grazie x l attenzione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo NO!
      Punteggio:
      - Due figli minorenni = Punti 10
      - Almeno un figlio di età inferiore a 36 mesi = punti 5
      - ISEE euro 1.123,22 = Punti 16
      - Entrambi i genitori disoccupati = Punti 10
      Totale Punti 41
      Per ottenere la SIA la famiglia deve almeno 45 punti.-

      Elimina
  36. Grazie mille... per 4 punti niente.. grazie ancora.

    RispondiElimina
  37. Ho avuto la carta preisamente il 21 dicembre 2016, ricevuto il pin solo il giorno 11 gennaio mi sono ritrovato con la ricarica di 640 euro, cioe' di 320 euro al mese, ho moglie e due bimbe minorenni in carico, adesso quando dovrei avere ila seconda ricarica??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se nel 2017 hai già rinnovato l'ISEE, la prossima ricarica la riceverai presumibilmente a marzo.-

      Elimina
    2. Salve io ho ricevuto la sia anche a dicembre con la accredito di 640 euro aspetto la seconda quando sarà ho già rinnovato l isee nn capisco perché a marzo

      Elimina
    3. La prossima ricarica la riceverai dopo circa un mese da quando hai rinnovato l'ISEE.-

      Elimina
    4. buongiorno sig censori noi non sapevamo di dover rinnovare l'isee ora abbiamo un appuntamento a metà marzo quindi il primo bimestre lo perderemo? grazie dell'attenzione

      Elimina
  38. Non per essere razzista.. ma i negri africano.. . Hanno l aiuto dello stato... ed io x 4 punti 4 Non posso ricevere la Sia... con 2 bimbi piccoli.. Non è equa la soluzione del problema. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimo!
      Non è una questione razziale, è che i criteri necessari per il diritto alla carta SIA sono troppo rigidi e quindi la platea degli aventi diritti è molto ristretta.-

      Elimina
  39. Buonasera Sig. Gianfranco vi scrivo da Bari, avrei bisogno di un aiuto sulla carta SIA... Ho fatto domanda il giorno 5/09/2016 ma ancora oggi non ho ricevuto risposta, mi sono rivolta alla sede Inps e mi hanno risposto che non sanno niente, sono andata al comune di residenza e mi hanno risposto di attendere, io mi sono collegata al sito Inps con il codice da loro ricevuto e mi risulta respinta senza spiegare la motivazione e ne sapere il punteggio.
    Vorrei che mi spiegasse come posso fare ricorso o avere ulteriori spiegazioni. La ringrazio, attendo risposta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Loredana!
      Evidentemente stanno giocando a scaricabarile!
      Infatti sia in Comune che all'INPS possono, anzi devono, darti una risposta convincente sul perché è stata respinta la Tua domanda.-
      Ti consiglio quindi di ritornare ai servizi sociali del Comune di residenza per avere conferma che la tua domanda è stata respinta, e la motivazione, perché potresti eventualmente presentare una nuova domanda in base all'ISE - ISEE del 2017.-

      Elimina
  40. Buongiorno vorrei chiederle se ho i riquisiti per la carta sia ,sono sola con una figlia di 11anni (sono ragazza madre mia figlia ha il mio stesso cognome in quanto riconosciuta solo da me)non lavoro da circa 1 anno ,ho un idee di euro 1.587,23. Aspetto una vostra risposta e grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Priscilla!
      Purtroppo NO!
      - Genitore solo con figli minorenni = 25 punti
      - ISEE di 1.587,23 euro = 12 punti
      Totale 37 punti
      Punteggio minimo necessario = 45 punti

      Elimina
  41. Buongiorno... sono in cerca di informazioni ma nessun ente è in grado di darmele.
    Ho ricevuto ed attivato la social card sia all'inizio di dicembre ed è andato tutto ok nell'utilizzo ma, dopo più di due mesi, ancora non ho ricevuto il secondo accredito. Come mai? A chi posso rivolgermi per saperne di più?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai presentato una nuova certificazione ISE - ISEE nel 2017, la prossima ricarica verrà effettuata presumibilmente i primi di marzo.-

      Elimina
  42. Salve devo fare isee 2017 per nido ho una bimba lavoro e abbiamo la residenza con i miei genitori, il papà lavora l'ha riconosciuta ma ha un'altra residenza nel modello devo mettere anche i miei genitori? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina!
      Purtroppo SI!
      Ai fini della certificazione ISE - ISEE fa fede la residenza, quindi fanno parte dello stesso nucleo familiare tutti quelli che hanno la stessa residenza.-

      Elimina
  43. buonasera volevo un po illustrare la mia situazione riguardo carta sia,sono disoccupato da 3 anni,Isee 0 a casa ho 2 figli di 22 anni con disabilità grave di conseguenza hanno la 104 grave e percepiscono l'indennita di accompagnamento,ho fatto domanda per carta sia ma sino ad oggi non ho avuto nessun tipo di risposta!! Vorrei sapere se con tutti questi requisiti mi spetta, anche perchè facendo un calcolo mi viene un punteggio di 45 ,di conseguenza penserei che mi spetta, ma prima di andare a reclamare vorrei sapere se i requisiti che gli ho elencato rientrano nella domanda . Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Confermo!
      - Almeno un componente con disabilità grave - punti 10.-
      - USEE : 0 - punti 25.-
      - Assenza di lavoro = punti 10.-
      Totale punti 45.-
      Presumo quindi che nel tuo caso sia solo una questione di carattere burocratico, ti consiglio quindi di sollecitare eventualmente l'evasione della tua pratica, una volta che siano trascorsi 2 o 3 mesi dalla data di presentazione della domanda.-

      Elimina
  44. Buon giorno dott Censori le volevo chiedere che sia l inps che il comune mi hanno comunicato e rilasciato il documento che accettava l accettazione della carta Sia Ma ilnproblema che da quasi due mesi non mi è arrivata la carta fisica a casa ne all ufficio postale.
    Domando a chi delle poste o numero verde posso contattrae per la carta?

    RispondiElimina

I commenti rimarranno disabilitati nel fine settimana.